-->
Login
Mercatino
Home Wikitoys Transformers Beast Wars Transformers Beast Wars (Icebird Deluxe)Mutant Beast
Share in FacebookTweet it!

Icebird (Deluxe) Mutant Beast

Nome: Icebird
Alleanza: Mutant Beasts
Funzione: Comandante Mutant Beast 
Modalità di bestia: orso polare/gufo

"Colui che lotta con i mostri dovrebbe preoccuparsi di non diventare un mostro." 

Accorto capo dei mutanti. Molto saggio e potente. Possiede forza e dimensioni colossali in modalità di orso e silenziose capacità aeree in modalità di gufo.
E’ risentito per la capacità perduta di convertirsi in modalità di robot. Crede che la sua missione sia annullare completamente la tecnologia ed evolversi in un’esistenza puramente organica. Non combatte con i Maximal, ma crede che essi siano una componente necessaria nell’evoluzione organica.
Può comunicare telepaticamente, diventare invisibile, leggere la mente e disattivare a piacere le macchine.
Vede l’eroismo di Optimus Primal con tolleranza accondiscendente. Grandemente temuto da Megatron.

Forza: 8.4
Intelligenza: 8.9
Velocità: 7.9
Resistenza: 7.5
Rango: 10.0
Coraggio: 9.0
Potenza di fuoco: 8.9
Abilità: 9.0

 

Una piccola premessa sui mutant beast è doverosa: Questi sono considerati una fazione a parte, completamente differenziati sia dai Predacon che dai Maximal (hanno infatti un loro simbolo, un atomo argentato). Parlando esclusivamente dei giocattoli, questi quattro hanno la particolarità di non possedere un robot mode definito (pur essendone presente la testa) ma di avere invece due modalità animali distinte tra loro.

Icebird ha come modalità bestia un orso polare e un gufo delle nevi, entrambi ottimamente scolpiti e ricchi di particolari.

L'orso è molto stabile e possente, con le zampe anteriori un po' troppo lunghe così come gli artigli, ma senza però essere troppo sproporzionato o grottesco. E' decisamente ben articolato per essere un animale con due punti di snodo su zampe posteriori (i cui piedi sono inclinabili a piacimento), tre sulle zampe anteriori, uno sulla testa (che purtroppo può andare solo avanti e indietro, ma per una bestia va più che bene) e uno sulla mascella, in modo da poter aprire a piacimento la bocca.
Il colore predominante è ovviamente il bianco che ricopre tutto il corpo dell'orzo, eccezion fatta per gli artigli rossi su tutte e quattro le zampe, i fianchi sono grigi (sono in effetti le ali del gufo ripiegate) e il petto ha una sorta di tigratura nera e bianca, che tende all'arancione sulla base del petto stesso. La testa è anch'essa bianca con gli occhi di un rosso spento tendente al rosa,il naso nero, le zane di un bel grigio metallizzato e la lingua rosa più chiara degli occhi. In più, sulla "spalla" della zampa anteriore destra spicca il simbolo di fazione argentato, posizionato su un piccolo sportellino che aperto rivela... una piastra di metallo con i circuiti! L'orso può essere posizionato sia a quattro zampe che a due zampe, grazie alla grande mobilità dei quattro arti e della testa, assumendo un aspetto decisamente antropomorfo. in questa posizione, se apriamo lo sportello sulla schiena viene fuori a scatto la testa del robot, e facendo rientrare quella dell'orso nel suddetto sportello possiamo avere anche un robot mode! Purtroppo la testa risulta un po' troppo piccola e decisamente sproporzionata, ma la scultura rimane ottima: la totalità della testa è n grigio scuro (dello stesso colore della piastra di metallo sotto il bracco), con i denti di un grigio metallizzato più chiaro, un fregio grigio chiaro sulla fronte e gli occhi verdi. La forma della testa ha un che di alieno, è molto allungata e ha una bellissima scultura che richiama le ali del gufo aperte che avvolgono l'intero viso. Descriverlo a parole è un po' difficile, farò delle foto dettagliate di questo particolare.
Per concludere con la modalità orso/robot, il disguise ha un che di eccezionale: non si nota quasi nulla del gufo, eccetto il piccolo becco nero posizionato sotto la coda.

Passiamo alla trasformazione, squisitamente appagante: dai fianchi dell'orso si dispiegano le ali montate su tre coppie di cerniere cilindriche; tutto il torso dell'animale si apre in due metà e si estrae e si dispiega la coda del gufo; la testa dell'orso viene fatta rientrare da uno sportello sulla schiena; le zampe posteriori ruotano di 180° e entrano nello scomparto del torso dell'animale, rivelando così il viso del gufo. A questo punto si possono richiudere le due metà del torso (facendo attenzione che tutto stia al so posto, cosa abbastanza complicata dato che alcune parti sono a molla) e si posizionano le zampe anteriori dell'orso (che sono diventate quelle del gufo) lungo il corpo dell'animale. Infine, gli artigli si separano e ruotano di 180°, aprendosi a tenaglia.

Il gufo risultante appare anche più grosso dell'orso iniziale grazie alle grandi ali dispiegate. Grazie alle grandi zampe, la stabilità della figura è qualcosa di eccezionale, non correrà mai il rischio di sbilanciarsi dato che gli artigli sono molto estesi. Ha due punti di snodo sulle zampe e ben tre sulle ali e sulla coda, permettendovi di metterlo in qualsiasi posa "uccellesca" (passatemi il termine) vogliate.
La scultura rimane eccelsa, e quello che prima sembrava il pelo dell'orso ora appare come un ammasso di piume arruffate. Il colore dominante è ancora il bianco, anche se ora c'è molto più grigio sulle ali, sulla coda e sul viso. Le ali sono impreziosite da delle piume con striature nere, mentre le striature nere sul bacino (che era il petto dell'orso) danno un tocco di colore in più. Il viso è grigio con gli occhi rosi, delle folte ciglia nere, i contorni inferiori degli occhi marcati di nero e il becco nero di plastica.
In modalità gufo Icebird ha una piccola chicca: il ciuffetto sulla fronte (che era la coda dell'orso) se premuto fa muovere il becco!
Anche in questa modalità il camuffamento è molto buono, anche se si intravedono dai lati del corpo del gufo le punte delle zampe dell'orso nascoste all'interno, ma non so se è un effetto voluto o meno, il rosso degli artigli dell'orso è nella stessa posizione dell'arancione delle striature dell'addome del gufo.

 

Galaxy 999 222 motrice mint
Galaxy 999 222 motrice mint
( / Robot Serie TV)
24-02-2018
Takara kimba lovely Leo Mint non più disponibile
Takara kimba lovely Leo Mint non più disponibile
( / Soc & Actions Figures)
31-03-2018
Popy lupin doll variante non piu disponibile
Popy lupin doll variante non piu disponibile
( / Soc & Actions Figures)
02-04-2018
Find Mercatino

Collezioni
  • GIOGAARA COLLECTION 8
  • Author: giogaara
  • GIOGAARA COLLECTION 9
  • Author: giogaara

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information